IL COLORE DEL SUONO

APSP Residenza Molino, Dro (TN)
12 giugno 2019

IL COLORE DEL SUONO
Esposizione di opere realizzate dai residenti dell’APSP di Dro ispirate dall’ascolto dei suoni del territorio

frutto di un laboratorio di ecologia sonora e arte visiva
condotto da Sara Maino

con la collaborazione di Carmen Matteotti
e delle volontarie dell’Associazione Il Girasole di Dro

Video immagini e suoni a cura di Sara Maino

ALLE RADICI DELLA COOPERAZIONE A BESENELLO

Martedì 4 giugno 2019 alle ore 17.00 presso l’Aula Magna della Scuola Primaria di Besenello sarà presentato il documentario ALLE RADICI DELLE COOPERAZIONE A BESENELLO, frutto di un laboratorio didattico con le classi Quinta di Besenello e di un ciclo di interviste presso soci cooperatori di Besenello.
INFO >> http://www.portobeseno.it/blog/?p=8781

QUI, NOI

“E scambiandovi i doni della terra, scoprirete l’abbondanza e sarete saziati.
Ma se lo scambio non avverrà in amore e in generosa giustizia,
renderà gli uni avidi e gli altri affamati.” K. Gibran

Venerdì 17 maggio 2019, ore 20.30
Auditorium del Conservatorio
Riva del Garda
(matinée per le scuole)

Scuola Musicale Alto Garda – Progetto Radici 2019 “Culture Incontro”
in collaborazione con Liceo “Andrea Maffei” di Riva del Garda
presentano lo spettacolo teatrale

QUI, NOI

con
Laila Carissimi (1BSA), Enrico Cariolato (1ASU)
Alessandro Chizzola (3ASA)
Lorenzo Cichi (2BS), Tamina Hunjadi (3AS)
Inva Muço (1ACl), Fabio Oss (3AS)

ideazione e regia
Sara Maino

Vecchi suoni, nuove storie

Laboratorio sensoriale creativo d’ecologia sonora e arte
rivolto a due gruppi di persone anziane dell’APSP Residenza Molino
Dro (TN)

E’ proprio al momento in cui si sente diminuito, ch’egli è più grande”Simone de Beauvoir

a cura di Sara Maino
con la collaborazione di Carmen Matteotti, Bruno Angeli animatore e il gruppo di volontarie “il Girasole”

124° Congresso SAT – Montagne Racconta

44052535_1189801494530167_38315837039312896_o

124° Congresso della SAT “Amore in Montagna, ovvero Vivere in Montagna”
Domenica 21 ottobre 2018, ore 10.45
Condino, Valle del Chiese (Tn)

“Storie che (non) durano 24 ore” – Performance multimediale
a cura di Sara Maino e dei giovani delle Valli Giudicarie

Con Caterina Bertelli, Amedeo Mazzocchi, Thomas Simoni
Testo e regia Sara Maino

Al 124° Congresso della SAT presentiamo un estratto della performance multimediale creata per l’ottava edizione del Festival Montagne Racconta 2018.

Nell’era dei social network, le Storie durano 24 ore. Il gruppo di giovani partecipanti al laboratorio creativo “Sulla via” sembra pensarla diversamente.
Ispirandosi a uno dei format digitali di condivisione più diffusi, i giovani colgono l’occasione per esprimere la propria voce in termini di visioni culturali, anche critiche, di aspirazioni e bisogni con delle creazioni che ambiscono a durare “per sempre”, perché “sono sempre i sogni a dare forma al mondo” (Ligabue).

SSHV0839

“Quindi ad introdurre il tema della mattinata sul confronto generazionale una piccola pièce teatrale multimediale dei giovani attori di Montagne del “Festival Montagne Racconta”, diretti da Sara Maino, dove attraverso una narrazione “smart”, ma proprio per questo immediata e molto efficace, emerge la difficoltà per i ragazzi di oggi di andare oltre una cultura conservativa, piena di paure e di reticenze che spesso non lascia spazio ne attenzione al ricambio generazionale ed alla voglia di cambiamento delle giovani generazioni.” #congresso #sat

Articolo > Link

https://www.rainews.it/tgr/trento/video/2018/10/tnt-congresso-alpinisti-Sat-Condino-2018-2357e919-bec2-46cc-b857-9b5b9099d8a9.html

San Martino Sonoro

44075876_322662878510635_3859166988928548864_o.jpg
SAN MARTINO SONORO
Sabato 20.10.2018 alle ore 11.00
Trento, quartiere San Martino

Partenza: piazzale Bookique
Partecipazione gratuita su prenotazione al 347 3537792!!!
Evento > link

La visita guidata SAN MARTINO SONORO consiste in una “passeggiata d’ascolto”, alla scoperta dello storico quartiere San Martino di Trento, uno dei più antichi della città. Percorrendo le sue vie, seguiremo un itinerario variabile dettato dalle sonorità esistenti, che ci permetterà di sintonizzarci con la vita del borgo nei suoi molteplici aspetti, con la sua bellezza, la sua rarità.
Si riveleranno ambienti sonori e dettagli sconosciuti, su cui la “vista acustica” non si è ancora posata. L’orecchio, finalmente educato e libero, sarà la nostra guida.
Si tratta di una occasione per cambiare la propria disponibilità all’ascolto, con semplici strategie, un modo per scoprire nuovi aspetti di sé e del mondo in cui siamo immersi, di attivare i sensi e di collegare mente e corpo, idee e visioni, di ritrovare la calma per una riflessione più profonda e leggera allo stesso tempo.

A cura di Sara Maino, regista e artista multimediale, ideatrice e conduttrice di laboratori creativi focalizzati sull’educazione all’ascolto, sul rapporto tra suono e memoria orale e sullo storytelling di comunità.Dal 2005 cocuratrice del progetto Portobeseno.

La visita fa parte del progetto Quarter – una parte all’arte che si compone di una serie di iniziative che pongono l’arte e le persone al centro per dare nuovi imput al quartiere di San Martino a Trento!

Quarter una parte all’arte è un progetto di A-GROUP realizzato grazie al supporto economico e organizzativo di Piattaforma delle Resistenze

Generazioni di sogni

Flyer1

A cura di Sara Maino e Davide Ondertoller
settembre/novembre 2018
Cantiere 26 Arco – Punto X Apsp Casa Mia Riva del Garda

“Generazioni di Sogni” è un laboratorio per giovani – della durata di 10 incontri – dedicato alle storie di donne e uomini di diverse età e ai loro sogni personali.

Parleremo di Differenze di Genere e Cultura delle Pari Opportunità, di possibilità e ostacoli incontrati nel percorso di autorealizzazione, con lo scopo di individuare e riflettere sugli stereotipi di genere.

Attraverso interviste e narrazioni audiovisive, daremo vita a un documentario trasversale che sarà un racconto a più voci.

Flyer2