Botteghe e sogni di Volano

PRESENTAZIONE
Mercoledì 7 dicembre 2022 ore 15.30
Scuola primaria di Volano Aula magna

presentazione narrata multimediale
Botteghe e sogni di Volano – progetto Microstorie del commercio

a cura delle classi III A e III B con le insegnanti Antonella Laganà, Carolina Prosser, Laura Ducati, Francesca Dossi
e di Sara Maino, esperta Portobeseno

Botteghe e sogni di Volano 2022

MICROSTORIE DEL COMMERCIO 

“Botteghe e sogni di Volano”
Alla scoperta delle attività commercial e artigianali tra passato e presente 

Laboratorio di Portobeseno per le Classi III A e III B
a cura di Sara Maino

Scuola primaria di Volano – IC Alta Vallagarina
in collaborazione con le insegnanti Antonella Laganà, Carolina Prosser, Laura Ducati, Francesca Dossi

Con il sostegno del Comune di Volano

Le alunne e alunni sono i protagonisti di una ricerca sulle attività commerciali di Volano degli ultimi cinquant’anni attraverso la registrazione di interviste a otto imprenditori e imprenditrici, artigiane, artigiani e commercianti “storici” svolta nell’autunno 2022.

I testimoni narranti Silvana Bonat, Luca Calliari, Doriana Maistri, Dario Maule, Rudi Pasquali, Giuseppina Raffaelli, Fabiana Speranza, Francesco Vivori raccontano storie di lavoro, sogni e possibilità di realizzazione, e il cambiamento di un paese, un tempo ricco di attività commerciali, dove “in ogni portone c’era una bottega”. 

La videonarrazione è arricchita dai contributi delle bambine e dei bambini che con i loro disegni e le loro parole restituiscono l’esperienza di un ascolto condiviso.

La montagna sognata

LA MONTAGNA SOGNATA

PRESENTAZIONE

Lunedì 5 dicembre 2022 ore 14.30
Aula magna Scuola Primaria di secondo grado di Folgaria

Presentazione del laboratorio e dell’archivio digitale realizzati assieme ai docenti e agli studenti della classe Seconda.

LA MONTAGNA SOGNATA è un percorso didattico che ha coinvolto la classe Seconda della Scuola Secondaria di Primo Grado di Folgaria con i docenti e l’apporto degli ideatori e conduttori Sara Maino e Davide Ondertoller.
Il percorso è dedicato alla sensibilizzazione e alla consapevolezza di alcune dinamiche sociali e culturali legate alla questione di genere nel contesto di appartenenza, e in particolare attraverso esperienze di incontro e ascolto di storie narrate da testimoni attivi nell’ambito del commercio, artigianato, agricoltura

Gli studenti coordinati dai docenti Rosa Sgroi (italiano, responsabile del progetto), Luca Pezzedi (musica), Lidia Gemellaro (matematica) e Devid Valle (arte) saranno i protagonisti della narrazione dell’esperienza e della presentazione dell’archivio digitale composto da audio interviste.

Saranno presenti i curatori del progetto Sara Maino, Davide Ondertoller con Roberta Bisoffi, Dirigente dell’Istituto Comprensivo Folgaria Lavarone Luserna e Stefania Schir, Assessore alla cultura del Comune di Folgaria.

Molenbeek ça sonne! Atelier in Belgium


31 Oct – 6 Nov 2022
Maison des Cultures et de la Cohésion Sociale
Rue Mommaerts, 4 – 1080 Molenbeek-Saint-Jean, Bruxelles

Stage #1 dé.constuire – 9-12 ans
Musique, percussion, voix, rythme & paysages sonores
avec Duo Seco et Sara Maino

Avec Duo Seco :
Mamadou et Tister, le duo rythmique SECO, nous réservent une performance NOMAD pleine de swing. L’année dernière, le duo a conquis de nombreux cœurs lors du BIG BANG a Bozar avec sa performance Stories from Africa.
Cette année, ils iront plus loin et travailleront avec vous, le groupe des 9-12 ans d’enfants pour créer un spectacle musical à voir pendant le festival BIG BANG au Bozar le dimanche 6/11.

Avec Sara Maino :
Molenbeek ça sonne !
Atelier écologique sonore par Sara Maino, éducatrice et artiste multimédia
Apprendre à penser avec les oreilles pour découvrir le petit et le grand monde autour de soi. On travaillera autour de l’art sonore, en particulier autour des sons de la ville, les sons de Molenbeek. On sortira avec le groupe d’enfants de Molenbeek pour apprendre à connaître et à reconnaître les sons, les bruits du paysage urbain et celle naturelle du parc. Nous réaliserons également des enregistrements sonores, qu’ils étudieront plus en détail. Il y aura aussi un travail créatif et visuelle-illustratif autour du son. Enfin, nous travaillerons avec Duo Seco pour voir pour voir comment les sons peuvent être intégrés dans le spectacle musical pendant le festival BIG BANG au Bozar le dimanche 6/11.

English
‘Molenbeek ça sonne! is a sound ecological workshop by Sara Maino, educator and multimedia artist, which will take place in Brussels at ‘Maison des Cultures et de la Cohésion Sociale de Molenbeek’ during the autumn school holiday, 31 October – 4 November 2022. It will end up with a final show with Duo Seco and children at Bozar on 6th November.

Molenbeek ça sonne! Atelier Bruxelles

Report IT/FR/ENG
Un percorso emozionante, che ci ha portato a scoprire i suoni di Bruxelles nel quartiere Molenbeek, con le orecchie dei ragazzi e delle ragazze partecipanti ai laboratori oganizzati dalla Maison des Cultures Molenbeek di cui ho fatto parte per tutta la settimana scorsa. Dalla consapevolezza dell’ascolto a orecchie nude si è passati alla selezione dei suoni da registrare per raccontare un po’ della complessità dell’ambiente urbano, alla ricerca di poesia e bellezza. Ne è scaturita una storia multimediale raccontata sulla scena dagli stessi allievi, una narrazione che ha messo in luce la loro creatività stimolata dall’ascolto del mondo. Parole e disegni condensate in una storia che ha espresso diverse emozioni: la noia, la paura, ma anche la “porta della calma”, quello stato cioè in cui si accede alla propria realtà interiore, e da cui inizia lo stupore, la fiducia, la gioia di creare, di raccontare. E’ stato un onore contribuire allo spettacolo dei musicisti Duo SECO nel prestigioso BIG BANG Brussels organizzato da Zonzo Compagnie al Centro per le arti Bozar (Centre for Fine Arts) che si è svolto ieri davanti a un pubblico numeroso e curioso!

Molenbeek ça sonne! Atelier Bruxelles

Un voyage passionnant, qui nous a fait découvrir les sons de Bruxelles dans le quartier de Molenbeek, avec les oreilles des garçons et des filles participant aux ateliers organisés par la Maison des Cultures Molenbeek, dont j’ai fait partie toute la semaine dernière. De la prise de conscience de l’écoute à oreilles nues, nous sommes passés à la sélection des sons à enregistrer pour raconter un peu de la complexité de l’environnement urbain, à la recherche de la poésie et de la beauté. Le résultat a été une histoire multimédia racontée sur scène par les élèves eux-mêmes, une narration qui mettait en valeur leur créativité stimulée par l’écoute du monde. Mots et dessins condensés en une histoire qui exprime différentes émotions : l’ennui, la peur, mais aussi la “porte du calme”, cet état dans lequel on accède à sa réalité intérieure, et d’où partent l’étonnement, la confiance, la joie de créer, de raconter. Ce fut un honneur de contribuer à la performance du Duo Seco lors du prestigieux festival Big Bang organisé par Compagnie Zonzo au Bozar Arts Centre hier, devant un public nombreux et curieux !

Molenbeek ça sonne! Atelier Bruxelles

It was an exciting journey that led us to discover the sounds of Brussels in the Molenbeek neighborhood, with the ears of the boys and girls participating in the workshops organized by the Maison des Cultures Molenbeek, of which I was a part for the whole of last week. From the awareness of listening with bare ears, we moved on to the selection of sounds to be recorded to tell a bit of the complexity of the urban environment, in search of poetry and beauty. The result was a multimedia story told on stage by the students themselves, a narrative that highlighted their creativity stimulated by listening to the world. Words and drawings condensed into a story that expressed different emotions: boredom, fear, but also the “door of calm,” that is, that state in which one accesses one’s inner reality, and from which astonishment, confidence, the joy of creating, of telling begins. It was an honor to contribute to Duo Seco’s performance in the prestigious Big Bang festival organised by Zonzo Compagnie at the Bozar Center for the Arts that took place yesterday before a large and curious audience!

Bozar Big Bang Festival 1

Mondi senza frontiere – Giornate di studio a Rovereto

Sono stata invitata da Cosimo Colazzo e dall’Associazione culturale Piazza del mondo a portare una testimonianza sulle pratiche di “ascolto insieme” – dalla registrazione dei paesaggi di suoni alla raccolta di memorie di comunità – nell’ambito dell’esperienza con il progetto Portobeseno dal 2009 a oggi.

Martedì 25 ottobre 2022
Sala Multimediale Biblioteca Civica “G. Tartarotti” di Rovereto
Terza sessione | Fare comunità | Modera Giuliana Adamo (Trinity College Dublin)

15:45 | Fernando Battista (Università Roma Tre) | Oltre i confini. Il corpo e la danzamovimentoterapia nei processi inclusivi interculturali

16:15 | Ada Manfreda (Università Roma Tre), Salvatore Colazzo (Università del Salento) | Ricerca educativa e innovazione sociale: l’esperienza della Summer School di Arti performative e community care

16:45 | Salvatore Colazzo (Università del Salento), Carlo Elmiro Bevilacqua (Fotografo) | Del restare, del partire: dinamiche delle piccole comunità nella prospettiva della globalizzazione

17:15 | Sara Maino (Multimedia artist, Portobeseno) | Audio: Rec! Pratiche dell’ascolto per un’immersione nel paesaggio umano e culturale della comunità

17:45 | Cosimo Colazzo (Conservatorio di musica Trento) | Arte e musica popolare. Il caso di Fernando Lopes-Graça

18:15 | Miguel Ángel Cuevas (Universidad de Sevilla) | Osservatorio tradizioni popolari, “Documenta” a Catania. In memoria di Peppe Di Maio

18:45 | Intervento video/musicale di Luigi Mengoli (Multimedia artist, etnomusicologo) | Cartoline sonore, paesaggi e memorie

19:15 | Dibattito

PER CHI SUONA IL PAESAGGIO 2022

URBINO | 26 settembre – 1 ottobre | 2022
FKL | Associazione CSMDB | Università degli Studi di Urbino Carlo Bo

I SAPERI DALL’ASCOLTO: percorsi educativi nel paesaggio sonoro
On Line 26-27 settembre | In presenza e streaming: Urbino 29 settembre – 1 ottobre 2022 (Aula Magna di Palazzo Battiferri, Via Saffi 42 – URBINO)

Il link zoom per tutte le sessioni è: https://bit.ly/saperi-dall-ascolto 
L’iniziativa formativa è riconosciuta dal MIUR per docenti di ogni ordine e grado e presente sul portale SOFIA al numero 75556

PROGRAMMA

LUNEDI 26 SETTEMBRE 17.00 – 19.30 
On line
MODERATORE: Stefano Zorzanello

Enrico Strobino, Maurizio Vitali
Il paesaggio sonoro come teatro educativo 
| abstract 

Francesca Piccone
Un solo paesaggio, suoni per tutti. Proposte e percorsi per la didattica del paesaggio sonoro 
| abstract 

Sara Maino
Passo da questa piazza tutti i giorni e non sapevo che…
Laboratori di ascolto attivo per un’immersione nel paesaggio umano e culturale 

L’intervento verte sulla narrazione delle pratiche di ascolto nei laboratori svolti nel biennio 2020-22 e mette in luce il valore dell’ascolto come catalizzatore di scoperte e attivatore di relazioni.
abstract 
presentazione

Leandro Pisano
Das ἀκούειν ist die eigentliche αἴσθησις: immaginari e mondi sonori nell’antichità classica 
| abstract 

Francesco Michi
“Variazioni su FUORI” – ascolto e narrazione collettiva 

Formazione insegnanti

Ascoltando il territorio

14 settembre 2022
Scuola media di Roncegno (TN) – Istituto comprensivo “Centro Valsugana”

Corso di formazione insegnanti tra educazione all’ascolto ed ecologia sonora
condotto da Sara Maino

Percorsi didattici di Educazione all’aperto – Land Art e Musica
a cura di Incontra scs – Area educazione, cultura & sostenibilità ambientale

Il corso di formazione si focalizza sull’affinamento degli strumenti didattici e creativi attraverso l’approfondimento della capacità di ascolto e di attenzione, con pratiche esperienziali e registrazioni sonore sul campo.

IMMAGINI

Da-No: Embryology of inspiration

Cultuur Dienst Koksijde Announces
Art & Poetry Exhibition ‘Da-No: Embryology of Inspiration’
By Sara Maino and Marina Kazakova

July 30 – August 21, 2022 
Opening Reception, 7 pm, Friday, July 29, 2022
Astridplein 6, 8670 Oostduinkerke, Koksijde

Intermedia exhibition: paintings, printed poems, live poetry, sounds 
Production 2022 
The exhibition ‘Da-No: Embryology of Inspiration’ presents the paintings and drawings of Sara Maino in dialogue with the poetry of Marina Kazakova, produced between 2020 and 2022. 

Click on Facebook Event for more info