Field Recordings publication

Wandering around the Belgian Coast of the North Sea, I sometimes do my field recordings’ sessions in search of inspiration and new ideas.

On Thursday 13th January 2022 I walked along the beach in Koksijde-Bad, at sunset. It was an amazing perfect time-space-sound conjunction.

I shared on Twitter the sound recording and the picture I took that moment. The tweet has been noticed by the Dutch based site Field Recordings, which published this contribution on 18th January 2022.

The site is “a podcast where audio-makers stand silently in fields (or things that could be broadly interpreted as fields).”

IINFF Istanbul International Nartugan Film Festival

The film by Sara Maino “Marine Elegy” has been shortlisted for IINFF İstanbul International Nartugan Film Festival.
The film got through a selection of 2124 short films and will be screened in Istanbul on December 13-16 2021.
Istanbul International Nartugan Film Festival (IINFF) is a festival that welcomes all communities, old and new, that form the sun ritual cultures. Language and Social Identity are two of the most fundamental elements of this culture. With the help of cinema, the organisers desire to create a cultural unity between the people who speak the first Sun language Turkish and its dialects, and other languages.

Elegia marina

The film is a farewell. A new beginning. A poetic journey. A woman walks the dog on a solitary beach on la Mer du Nord. Inspired by Maya Deren and Konrad Lorenz.

A tale of… performing poetry and music

Saturday, 20 November 2021, 18:00
Maison Florida, Hasselt (Belgium)

A TALE OF…
A celebration of performing poetry and music


Featuring:
18:00 – 18:10 – Inge Demuynck (BE) – Thought Intention Session
18:10 – 18:40 – Marina Kazakova (BE) and Sara Maino (IT) – Live Poetry Performance ‘A TALE OF TWO’ 
18:40 – 19:00 – Radio KLEBNIKOV (BE) – Free Lyricism
19:00 – 19:10 – Wendy Knaepen (BE) – Music performance: “Жаворонок” M. Glinka, “Caro mio ben” Giuseppe Giordano, “Nel cor più non mi sento” Giovanni Paisiello
19:10 – 19:15 – Cailin Mackenzie (BE) – Live recital
19:15 – 20:00 – Slow Bear (BE) – Music performance
20:00 – 20:15 – Swen O.Heiland (DE) – Music performance The show will be broadcast live from 18:00 till 20:00 by Radio KLEBNIKOV, a weekly lyrical radio show on Radio SCORPIO!
Listen to Radio Klebnikov on: https://www.radioklebnikov.be/station/rkonline

‘A Tale Of…’ brings together poets and musicians to demonstrate the power and beauty of the muse. 
The centerpiece of this evening is ‘A Tale of Two’, a 30-min multimedia poetry dialogue and meditation on love, life, art. It is a collaboration between two poets Marina Kazakova (BE) and Sara Mano (IT). They take a road through the favourite verses of great poets – alchemists from different centuries, as sparkles. You just need to listen – and we will hear the innermost secrets, learn about the muses of Sappho, Francesco Petrarca, Dante Alighieri, Johann Wolfgang Goethe, Marina Tsvetaeva, Igor Severyanin, Joseph Brodsky. The answers to all our questions are stored in encrypted messages of poets, they contain the whole palette of human feelings – love and grief, resentment and forgiveness, sin and temptation. You can overcome whole distances without fear, and stop 5 millimetres from your fate – this is the discovery they want to share in their new performance through the voices of famous poets and their own.

International Dada Livestream

November 16 2021, International Dada Livestream
Three Rooms Press is proud to sponsor the 2021 International Virtual ¡DADA! Festival: A series of livestreamed dada actions by contemporary dada artists from around the world. The festival will include close to 100 artists and writers from 14 countries, performing over a series of seven events live-streamed on YouTube and Facebook. The series will highlight the art and writing of contributors to MAINTENANT 15: A Journal of Contemporary Dada Writing and Art, published annually by Three Rooms Press since 2008, and will be hosted by MAINTENANT 15 editors Peter Carlaftes and Kat Georges.
Events will include performance, art, and poetry inspired by the theme of this year’s journal “HUMANITY: The REBOOT” Prepare for the provocative, eclectic, and unpredictable collage of performances by more than 50 artists in a series of lively sessions tracking European, South American, Canadian and US performers. Admission to all events is free. All events will be livestreamed to both Facebook and Youtube. Copies of MAINTENANT 15 will be available to order during all events.

Featured performers: Volodymyr Bilyk (Ukraine) | Jamika Ajalon (France) | Zoë Darling (Switzerland) | Giovanni Fontana (Italy) | Sandra Gea (Greece) | Genco Gulan (Turkey) | Marta Janik (Poland) | Marina Kazakova (Belgium) | Sara Maino (Italy) | Benjamin Robinson (Ireland) | Poul Weile (Germany) | Syporca Whandal (Hungary)

Presentazione libro e podcast

28ª edizione di «Pagine del Garda»
rassegna dell’editoria gardesana

Venerdì 12 novembre 2021, ore 17.00
Palazzo dei Panni, Via Segantini, Arco (Tn)

QUESTA CASA NON E’ UNA SCUOLA
Voci di ragazze e ragazzi in pandemia

Presentazione a cura dell’autrice, Laura Robustelli e
del podcast a cura di Sara Maino con Stefania Formisano.
Edizione Mnemoteca del Basso Sarca – Bando “Condividiamo Memorie” di Fondazione CARITRO e Fondazione Museo Storico di Trento

COMUNICATO
A conclusione del progetto realizzato dalla Mnemoteca del Basso Sarca con la regista e multimedia artist Sara Maino e con la collaborazione di Stefania Formisano per il bando ‘Condividiamo memorie’ 2020 di Fondazione Caritro con Fondazione Museo storico del Trentino siamo liete di invitarvi alla presentazione del libro ‘Questa casa non è una scuola. Voci di ragazze e ragazzi in pandemia’ a cura di Laura Robustelli con prefazione di Beatrice Carmellini. Il libro vuole contribuire alla custodia e alla memoria di un evento che sicuramente determinerà un cambiamento nelle nostre vite e in quelle dei nostri ragazzi. 

Nel corso della serata ascolteremo alcuni dei podcast tematici realizzati da Sara Maino, che ha curato la regia, il montaggio e il sound design del progetto. La riduzione e rielaborazione dei testi è a cura di Stefania Formisano, che è anche la voce narrante delle 20 puntate. 

Prenotazioni in www.eventbrite.it

DESCRIZIONE

Nella primavera del 2020 la scuola si è imposta all’attenzione dei media per le risposte messe in campo di fronte all’emergenza pandemica e alle restrizioni che ne sono conseguite, in particolare per aver varato la didattica a distanza, che ha spinto l’insegnamento tradizionale verso il mondo digitale per consentire la continuità educativa al tempo del coronavirus.

Ma si è veramente delineata una continuità didattica con questo provvedimento e una scuola del futuro? Qual è in proposito il giudizio degli studenti? E quali effetti ha avuto la pandemia sulla costruzione della loro identità e sulla loro vita di relazione? Come vedono il mondo che verrà?

La Mnemoteca, da sempre attenta alle tematiche giovanili, se lo è chiesto, e lo ha domandato agli studenti di varie scuole superiori dell’Alto Garda. Insieme a Sara Maino, regista e multimedia artist a sua volta interessata a questi temi e da sempre coinvolta nella metodologia autobiografica e a Stefania Formisano, ha partecipato a un bando di Fondazione Caritro e Fondazione Museo storico del Trentino 2020 intitolato ‘Condividiamo memorie’, per il quale ha realizzato venti interviste. 

Le audio-narrazioni sono state utilizzate e mixate da Sara Maino, con la collaborazione di Stefania Formisano che è autrice dei testi e voce narrante, per la realizzazione di podcast tematici. La Mnemoteca le ha poi trascritte integralmente per archiviare e salvaguardare anche su carta la memoria di un evento che sicuramente segnerà il futuro dei nostri protagonisti, ragazzi e ragazze che hanno oggi tra i sedici e i diciannove anni. Dai loro racconti emerge l’importanza che la formazione riveste per i giovani, ma anche il giudizio acuto e a volte impietoso sui docenti, sulla scuola on line e sugli effetti che questa, insieme con la pandemia, ha prodotto nelle loro vite. 

Tutte le storie sono raccolte nel volume che prende il titolo dal progetto: ‘Questa casa non è una scuola. Voci di ragazze e ragazzi in pandemia’, a cura di Laura Robustelli, prefazione di Beatrice Carmellini, con la collaborazione di Tiziana Calzà e Ivana Franceschi. 

I podcast delle 20 puntate tematiche sono diffuse in rete su piattaforme dedicate. 

La cura della comunicazione è di Ester Tamburini, che ha lanciato e promosso il progetto attraverso i canali social, i siti internet della Mnemoteca e degli altri soggetti coinvolti. Il progetto grafico è di Stefano Della Pietra.

Il libro verrà presentato venerdì 12 novembre, alle ore 17, presso l’auditorium di palazzo dei Panni, via Segantini 5, Arco, nell’ambito della Rassegna dell’Editoria Gardesana, pagine del Garda, organizzata dal Comune di Arco. 

Nel corso della serata Sara Maino e Stefania Formisano presenteranno alcuni dei podcast da loro realizzati.

L’ingresso è libero.

Presentazione libro


Giovedì 4 novembre 2021
Auditorium Palazzo dei Panni – Arco
ore 20.45

Il Circolo di cultura La palma, in collaborazione con il Comune di Arco e la Fondazione Museo storico del Trentino, invitano all’incontro

QUESTA TERRA È LA MIA TERRA
Arco di storie: tre generazioni di sguardi

A cura di Sergio Ragnolini
Con Beatrice Carmellini, Sara Maino, Ester Tamburini e Rodolfo Taiani
Interventi musicali di Enrico Merlin.

Mostra / Exhibition

Mostra e mercato artigianale
Roccamalatina (MO), via Ca’ Basinelli 266

Tre giornate in cui la Fattoria si trasformerà in una Camera delle Meraviglie, dedicata all’arte al femminile e alla fantasia. Ci saranno artiste del filato (macramè, ricamo, telaio e crochet), artiste visive, abiti customizzati a mano, abiti vintage e pezzi firmati, borse e cuscini, oggetti e quadri.Una collezione di tesori e pezzi unici che non vede l’ora di essere scoperta.

Evento > https://fb.me/e/1DfDNXHHn

“Tinylittlelost”

Mani Lit Fest – sound workshop


Saturday October 2nd at 13.00
Stoupa, Greece

The Art of Listening
with Sara Maino

An acoustic ecologic workshop for the development of creativity

The workshop leads to the discovery of different places in the area, starting from the recognition of natural environmental sounds and those produced by human activity. Students are empowered and encouraged to collaborate, using teamwork and also working individually. By following a method of analyzing the soundscape, experiencing it through senses, they will be conducted to the search for words and images to represent it, also through spontaneous associations. Their creative thinking will be given voice. It will be a chance of discovering new “space” within oneself.

Programme




Mani Lit Fest – Greece

1 October 2021 h 21.00
Stoupa, Greece

A tale of two

by and with Marina Kazakova and Sara Maino

We take a road through the favourite verses of great poets – alchemists from different centuries, as sparkles. you just need to listen – and we will hear the innermost secrets, learn about the muses of Sappho, Francesco Petrarca, Dante Alighieri, Johann Wolfgang Goethe, Marina Tsvetaeva, Igor Severyanin, Joseph Brodsky. 
The answers to all our questions are stored in encrypted messages of poets, they contain the whole palette of human feelings, relationships and experiences – love and grief, resentment and forgiveness, sin and temptation. 
You can overcome whole distances without fear, and stop 5 millimetres from your fate – this is the discovery we want to share in our new performance through their voices and ours.

A tale of two will be followed by a screening of 
‘Marine Elegy’, a short film by sara maino.

Programme